RD01 - Arca della Vita

Menu
Lawyer
Vai ai contenuti
R I N N O V A M E N T O   D E V O Z I O N A L E
Codice:
RD 01
Risanamento ambienti interni
             
Questo Dispositivo è il frutto di un processo
 di preghiera evocativa-devozionale Cristica cosciente
secondo la frase del Vangelo: “Qualsiasi cosa chiederete
al Padre mio nel mio Nome, ve la concederà”
Spunti per la comprensione del Dispositivo:
L’Aria presente nell’ambiente, con le sue componenti principali (Azoto e Ossigeno), evolutivamente deve essere portata in una condizione di Nuova Luce, di nuove possibilità di Luce.
L’Azoto è collegato alla costellazione del Toro; la stella che rappresenta l’occhio destro del Toro, la sua “mira”, è Aldebaran e l’Entità spirituale collegata ad Aldebaran è Zarathustra, profondamente collegato al Gesù Salomonico (come si apprende dalla scienza dello spirito antroposofica).
L'Azoto è il portatore delle immagini cosmiche, delle nuove immagini cosmiche che permeeranno tutto il vivente di una Nuova Luce di coscienza[1].
L'Ossigeno è invece in relazione alla costellazione dell’Acquario e quindi all’Entità del Battista.
Dal punto di vista spirituale l’Azoto corrisponde alla Matrice Cosmica mentre l’Ossigeno corrisponde alla Matrice Terrena.
Nel quadrato degli elementi della filosofia greca Aria e Acqua in unione rappresentano la qualità dell’umido, qualità collegata all’Arcangelo Raffaele (il cui nome significa “Dio guarisce”), colui che opera l’unione Mercuriale-terapeutica tra Azoto e Ossigeno.
Un ulteriore potenziamento di questa azione giunge tramite l’integrazione con la Matrice Mercuriale, affinché anche il processo di scambio avvenga in pienezza.
---
[1] Per approfondire il cambiamenti avvenuti nel Sole e nella Terra nel mese di marzo 2021 vedere il nostro video https://youtu.be/vvil4UEI_jI
Indicazioni sulle principali Entità e Forze richiamate per questo Dispositivo:
· La Matrice Cosmica è la Matrice di ogni uomo. Essa è la fonte prima nel seno del Padre che ha generato tutti gli uomini.
· La Matrice Terrena ha il compito di dare sostanza a tutto ciò che la Terra può e deve ospitare.
· La Matrice Mercuriale che permette l’armonico fluire e scambio degli impulsi portati dalla Matrice Cosmica e dalla Matrice Terrena.
· L’Aria è composta prevalentemente da Azoto e Ossigeno che rappresentano rispettivamente la Matrice Cosmica e la Matrice Terrena che portiamo in noi con l’atto respiratorio. La Matrice Mercuriale interviene nel “fissare” le forze di Vita così inspirate nel nostro sangue.
Attraverso la preghiera evocativa-devozionale cosciente
le Forze-azioni citate vengono “convogliate” sul Dispositivo, che ne diventa così portatore.
 
Utilizzo:
Applicare il Dispositivo in posizione verticale in un punto centrale dell'abitazione. Un singolo Dispositivo copre una superficie di circa 300 metri quadrati in tutte le direzioni (compreso oltre i muri maestri). Quindi è sufficiente porlo nel centro e da lì irradia in tutto l’ambiente. In caso di abitazioni su più piani è consigliabile sistemarne uno per piano.
Condizioni per la corretta attivazione del Dispositivo:
Per attivare il Dispositivo è bene seguire quanto indicato nella scheda “Indicazioni basilari” di Rinnovamento Devozionale.
Importante:
Compito del fruitore è anche di “comunicare” allo Spirito che presiede alla vita e al governo della casa l’azione che si sta compiendo e chiedere che essa permanga nel tempo. Ricordiamo che, anche se si opera per il “bene”, è necessario avere l’assenso di tutti gli abitanti della casa all’azione che si sta compiendo.
Se il raggio d’azione del dispositivo dovesse includere ambienti al di fuori della nostra proprietà, nei quali non ci è lecito agire, formulare un pensiero in cui ci si rimette alla Volontà del Padre.
Caratteristiche tecniche:
Incisione a laser su lastra di alluminio anodizzata colore oro. Non verniciato.  Spessore 0,5 mm. Diametro 80 mm. Viene fornito con biadesivo sul retro, pronto per essere applicato.
IL DISPOSITIVO NON È UN AMULETO O UN TALISMANO
 
E NON È DA CONSIDERARSI SOSTITUTIVO DI PRESCRIZIONI E CURE MEDICHE APPROPRIATE
Torna ai contenuti